I Testi

   1. Sana­tsu­jātīya   leggi

   2. Bhagavadgītā   leggi

    3. Viṣṇusahasranāmastotra   leggi

    4. Māṇḍūkyakārikā   leggi

    5. Aṣṭāvakrasaṁhitā   leggi

     6. Sāṁkhyakārikā   leggi

    7. Uttaragītā   leggi

     8. Śivasūtra     leggi 

      9. Pratyabhijñāhdaya   leggi

      10. Kena Upaniṣad   leggi

     11. Vijñānabhairava leggi

       12. Spandakārikā   leggi

      13. Sarvavedāntasiddhāntasārasaṅgraha   leggi

                        14. Kauṣītaki Upaniṣad   leggi

            15. Maitri Upaniṣad   leggi

Per chi fosse interessato a completare la Prasthānatraya (*), si rende noto che, oltre alla Bhagavadgıtā e alle Upaniṣad Māṇḍūkya, Kena, Kauṣītaki e Maitri presenti su questo sito, sono editi, per i tipi delle Edizioni Āśram Vidyā (attuale “Associazione Ecoculturale Parmenides”), con Introduzione, Traduzione dal Sanscrito e Note di Kevalasaṅgha (Gruppo Kevala nelle Ed. Vidyā) – pseudonimo sotto cui ha operato e continua ad operare il medesimo singolo curatore (**) – sia il Brahmasūtra, sia le rimanenti principali Upaniṣad, tutti con il Commento di Śaṅkara.

(*) La Prasthānatraya è la “Triplice Testimonianza” del Vedānta Advaita che tradizionalmente include il Brahmasūtra, la Bhagavadgītā e le 13 principali Upaniṣad (Aitareya, Bṛhadāraṇyaka, Chāndogya, Īśa, Kaṭha, Kauṣītaki, Kena, Maitri, Māṇḍūkya, Muṇḍaka, Praśna, Śvetāśvatara, Taittirīya)

(**) Lo pseudonimo ‘Gruppo Kevala’ è stato adoperato dalle Edizioni Vidyā per indicare anche altri curatori in: Opere Brevi, Paramārthasāra, Glossario Sanscrito, Autoconoscenza.

N. B.: Si fa presente che la eventuale comparsa di annunci pubblicitari non è voluta dagli estensori del sito ma è frutto delle autonome modalità gestionali della piattaforma ospitante.